TSNRAPALLO006

Arturo Fumel in gara nel campionato italiano del 1956

Arturo Fumel impegnato durante la gara di campionato italiano nel 1956, da lui vinta

Il Comm. Arturo Fumel (Milano, 13.02.1912 – Rapallo, 09.06.2001) fu un grande atleta della società e poi un importante dirigente della stessa, diventando Presidente del Tiro a Segno Nazionale Sezione di Rapallo 1884, prima dal 1958 al 1962 e poi dal 1965 al 1988.
Arturo Fumel ha sempre avuto qualità eccezionali di “Campionissimo”: Maestro nella Carabina, Maestro nella Pistola Libera, nella Pistola di Grosso Calibro e nella Pistola Standard, portò la sezione di Rapallo a livello nazionale e grazie ai suoi innumerevoli ottimi risultati il Sindaco di Rapallo nel 1968 promosse la realizzazione del nuovo Poligono di tiro inaugurato nel 1972, attualmente dedicato proprio ad Arturo Fumel, il quale, dal 1988 fino al decesso, fu Presidente Onorario della Sezione.
Arturo Fumel nel 1975 portò a nove il numero complessivo dei Campionati vinti: quattro della U.N.V.S.(Unione Nazionale Veterani Sportivi), uno dei Giornalisti e quattro della U.I.T.S.(Unione Italiana Tiro a Segno) nell’arco di tempo 1958-1975 sia con la carabina che con la pistola.
Nel 1976 il giornalista Cav. Uff. Arturo Fumel giunge al traguardo degli undici successi nazionali.
Nel 1979 ai Campionati Assoluti Nazionali di Tiro svoltisi a Roma il neo Commendatore e Stella d’Oro CONI al merito sportivo Arturo Fumel conquistò la medaglia d’argento nella Categoria Veterani Pistola Libera.

Società

Città

Provincia

Regione

Disciplina sportiva

Anno di realizzazione

Periodo Storico

Tipologia

Autore