Processed with VSCO with  preset

Comm. Ernesto Canesi

Il Comm. Ernesto Canesi, importante industriale, fu uno dei firmatari del proclama Società Ginnastica Monzese “Forti e Liberi” nel 1884.

Il Comm. Ernesto Canesi, importante industriale, fu uno dei firmatari del proclama Società Ginnastica Monzese “Forti e Liberi” nel 1884: “Ora che l’Italia è fatta, facciamo gli italiani” e membro del relativo Comitato Promotore 1885-1887. Come è noto, la famosa frase fu pronunciata secondo gli storici da Massimo D’Azeglio.
L’avv. Ernesto Canesi fu eletto alla Camera dei Deputati per la XXII Legislatura del Regno, ma nella prima sessione della legislatura svoltasi in data 25 maggio 1905, la Giunta della Camera propose alla Camera di annullare la proclamazione dell’onorevole Canesi, ritenendo nullo il ballottaggio proclamato il 6 novembre 1904 dall’assemblea dei presidenti, e la Camera proclamò” il ballottaggio fra i signori Canesi Ernesto e Pennati Oreste”: quest’ ultimo venne quindi eletto Deputato per la sua quinta e d ultima legislatura.
Ernesto Canesi, sposato con Giulia Scotti, fu Presidente della Confindustria Monza e Brianza dal 1919 al 1930.

Anno di realizzazione

Autore

Periodo Storico

Disciplina sportiva

Provincia

Regione

Società

Città

Tipologia