645_b

Il cartellino di Silvio Piola

Il primo cartellino di Silvio Piola, acquistato dalla Lazio nel 1934.
Silvio Piola è considerato il più grande calciatore italiano di tutti i tempi. Con la maglia della Lazio ha vinto per due volta la classifica dei cannonieri: nel 1936-1937 (21 reti) e nel 1942-1943 (21 reti).
Detiene il record assoluto di segnature in Serie A (274) e di realizzazioni in una singola partita (6 reti su azione in Pro Vercelli-Fiorentina 7-2 del 29 ottobre 1933; successivamente il record fu eguagliato da Omar Sivori il 10 giugno 1961, nella partita vinta dalla Juventus per 9-1 sull’Inter, che aveva schierato la squadra primavera in segno di protesta).
In Nazionale Piola ha segnato 30 reti in 34 partite e attualmente occupa la terza posizione assoluta con la media-gol di 0,88.
Si laureò Campione del Mondo in Francia nel 1938, mettendo a segno 5 reti.

Il primo cartellino di Silvio Piola, acquistato dalla Lazio nel 1934.
Silvio Piola è considerato il più grande calciatore italiano di tutti i tempi. Con la maglia della Lazio ha vinto per due volta la classifica dei cannonieri: nel 1936-1937 (21 reti) e nel 1942-1943 (21 reti).
Detiene il record assoluto di segnature in Serie A (274) e di realizzazioni in una singola partita (6 reti su azione in Pro Vercelli-Fiorentina 7-2 del 29 ottobre 1933; successivamente il record fu eguagliato da Omar Sivori il 10 giugno 1961, nella partita vinta dalla Juventus per 9-1 sull’Inter, che aveva schierato la squadra primavera in segno di protesta).
In Nazionale Piola ha segnato 30 reti in 34 partite e attualmente occupa la terza posizione assoluta con la media-gol di 0,88.
Si laureò Campione del Mondo in Francia nel 1938, mettendo a segno 5 reti.

Anno di realizzazione

Autore

Periodo Storico

Società

Città

Provincia

Regione

Disciplina sportiva

Tipologia